martedì, marzo 14, 2006

Il Silenzio di Sony

Mancano solo poche ore prima della conferenza indetta da Sony, che si terrà a Tokyo alle 15:00 (ovvero alle 7:00, ora italiana) con il patrocinio di Ken Kutaragi, il papà di PlayStation. Inizialmente pensata per gli sviluppatori, l'invito è stato esteso a analisti del settore e giornalisti: è, quindi, probabile che Sony abbia deciso di interrompere il lungo periodo di silenzio che ha lasciato PlayStation 3 in balia di voci di corridoio e supposizioni non meglio identificate.

Nonostante manchino così poche ore, la macchina dei rumor non accenna a fermarsi. Appaiono report che danno per confermato il ritardo di PlayStation 3, che speculano sulla retrocompatibilità via internet della console e così via. E' bene che Sony metta un po' di chiarezza sull'argomento PlayStation 3, in quanto la primavera è ormai alle porte. Sarebbe ancor meglio, però, evitare di farsi prendere la mano dalle voci non confermate che popolano internet.

Il silenzio costa caro. Con il silenzio non ci sono notizie da pubblicare, senza notizie non ci sono lettori, senza lettori gli sponsor voltano le spalle. Quindi i mezzi di informazione si piegano sempre più spesso al rumor, nel tentativo di tenere viva l'attenzione dei lettori, riempiendo alcuni buchi che andrebbero, inevitabilmente, a crearsi. Questa volta l'hype intorno a PlayStation 3 è stato creato dalle testate online, non da Sony. Il silenzio dà voce grossa anche ai cosiddetti analisti del settore: figure non meglio identificate che riescono a vendere sempre e comunque le proprie proiezioni, ipotesi e supposizioni. Bisognerebbe analizzare quanto affermano gli analisti, quanto meno ponderarne i pareri, prima di spacciarli per notizie credibili.

E' anche vero che le voci di corridoio si sono spesso rivelate esatte. L'importante è mantenere il controllo sui rumor. Il lavoro di Gamespot - che ha creato una sezione apposita per le voci di corridoio (denominata Rumor Control) per distinguere notizie e rumor - è apprezzabile, ma non gli impedisce di promuovere i rumor particolarmente eclatanti a news di primo livello. Molto più interessante dei rumor, invece, è l'articolo che Kikizo ha dedicato alle prime impressioni su PlayStation 3, in seguito all'incontro con alcuni sviluppatori, nonostante sia abbastanza vago per questioni di NDA.

Non importa quanto se ne parli, poichè i dubbi sono sempre quelli. Il debutto in Giappone di PlayStation 3 avverrà entro la primavera o sarà spostato a fine anno? Vedremo la nuova console Sony PAL prima del 2007? Mi auguro che queste e altre domande verranno soddisfatte domani mattina, altrimenti prevedo un'altra valanga di voci di corridoio fino all'E3 di Maggio.

Nessun commento:

Posta un commento