mercoledì, marzo 08, 2006

Un Origami di Silicio

Iniziato come ormai di consueto con una campagna di viral marketing, il progetto Origami è stato finalmente svelato. Quello che si credeva essere il biglietto da visita di Microsoft per iniziare la battaglia delle console portatili si è rivelato nient'altro che un tablet-PC. Potenziato da uno schermo LCD da 7'', il nuovo dispositivo sarà corredato da una versione adattata di Windows XP e da tutte le funzioni multimediali del caso, come lettore MP3, video e così via. Il nuovo giocattolo sponsorizzato di Microsoft potrebbe costare meno di 1.000 dollari.

Chi si aspettava un Xbox Portable rimarrà deluso dalla notizia. Tutto sommato, mi sento sollevato: Microsoft deve concentrasi al massimo per portare al successo Xbox 360 e un'eventuale piattaforma portatile creerebbe di sicuro più problemi che vantaggi.

[Aggiornamento] GameInformer ha ricevuto informazioni da fonti giudicate attendibili riguardo alla possibilità di interfacciare Origami con Xbox 360, probabilmente tramite cavo USB. Oltre che per riprodurre file come un qualsiasi dispositivo USB, sembra che si potrà usare Origami come schermo secondario su cui visualizzare, per esempio, il punto di vista di un altro giocatore o una mappa in Ghost Recon Advanced Warfighter. Inoltre, è possibile che vengano sviluppati dei giochi appositamente per Origami, fra cui Halo sarebbe il più gettonato.

Fonte
[GameInformer]

Nessun commento:

Posta un commento