domenica, settembre 10, 2006

Il Creatore di GTA Contro Sony

Il creatore della serie di maggior successo degli ultimi anni, Grand Theft Auto, ha dichiarato di non essere per niente convinto della politica online annunciata da Sony per PlayStation 3. In un intervista pubblicata sulla rivista Edge, Dave Jones ha affermato che, a suo avviso, non è una buona idea lasciare ai vari publisher la libertà di organizzare il servizio online seguendo i propri standard.
"Non sono per niente d'accordo. Non mi piace dare i miei dettagli della carta di credito a cinque differenti aziende per qualche contenuto da scaricare. Sony ha una gran forza, e l'ha dimostrato con PlayStation 2, ma adesso mi sembra che sarà, nel peggiore dei casi, una corsa a 50/50. Ma più passa il tempo, più pendo dalla parte di Microsoft."
Come dargli torto? Il sistema online di Sony ha ancora dei grandi punti di domanda da risolvere e, se da un lato il fatto che sia gratuito sia allettante, dall'altro l'assenza di uniformità dell'offerta potrebbe influire negativamente sull'esperienza online.

Sebbene sia il creatore di Grand Theft Auto, Dave Jones ha abbandonato la serie solo al secondo episodio per fondare un nuovo studio di sviluppo, Real Time Worlds. E' attualmente al lavoro su Crackdown per Xbox 360, un titolo che mette ancora una volta la libertà d'azione al centro dell'esperienza di gioco. Dalla prova all'X05, mi è sembrato che avesse tutte le carte in regola per conquistare un posto di rilievo nel panorama videoludico.

Riferimenti:
[Eurogamer: GTA creator questions Sony]

Nessun commento:

Posta un commento