lunedì, settembre 11, 2006

Kutaragi: Sony in Declino

Intervistato da Reuters, Ken Kutaragi, papà di PlayStation e derivati, ha ammesso che la potenza di Sony come azienda produttrice di hardware è in declino.
"Se mi si chiedesse se la potenza di Sony nel campo hardware sia in declino, ora immagino che dovrei rispondere che potrebbe essere vero"
In seguito agli scorsi annunci circa il ritardo della versione europea di PlayStation 3 e il drastico ridimensionamento delle previsioni di console disponibili per i lanci americano e nipponico, le azioni Sony hanno subito un grave colpo. Gli analisti del settore, perfino quelli giapponesi, hanno sottolineato la gravità della situazione registrata da Sony.

Mitsushige Akino, chief fund manager di Ichiyoshi Investment Management ha affermato "Tutto questo ha sollevato dubbi circa la possibilità che vi sia qualcosa di fondamentalmente errato nel processo di produzione di Sony. Tutto ciò potrebbe ulteriormente danneggiare il marchio Sony."

L'analista di Shinko Securities, Hideki Watanabe, vede la situazione ancor più nera: "Vedo un rischio elevato che la presenza di Sony nel mercato dei videogiochi si indebolisca. Gli investitori devono inziare a considerare la possibilità che in futuro la divisione giochi non produca alcun reale profitto."

Ci auguriamo tutti che Sony non si stia scavando la fossa con le proprie mani. Il brand PlayStation è troppo forte per crollare in una sola generazione di console, ma come Walkman è ormai un marchio legato al passato, anche PlayStation, nel tempo, potrebbe seguirne le orme.

Riferimenti:
[Next-Gen: Kutaragi: 'Sony in Decline']

Nessun commento:

Posta un commento