mercoledì, ottobre 04, 2006

Evento/ Le Novità X06 a Milano

Microsoft ha portato in quel di Milano un surrogato della convention tenutasi a Barcellona la settimana scorsa. La stampa non presente all'X06 ha potuto assistere a video e dimostrazioni dei titoli del prossimo Natale e del 2007 che vanno a rimpolpare la line up della prima e unica console di nuova generazione disponibile al momento. La chiusura dell'intervento di Maurizio Zazzaro, country manager della divisione Home & Entertainment di Microsoft Italia, ha sottolineato questo concetto. "E' chiaro che la nuova generazione di console è qui, a partire da 299 Euro", ha affermato Zazzaro, con un evidente riferimento alle svariate dichiarazioni dei boss di Sony. Un'ironia che ha portato in causa il ritardo di PlayStation 3 in Europa e il prezzo più competitivo di Xbox 360.

L'introduzione di Zazzaro si è focalizzata sui numeri chiave di Xbox 360, che compirà un anno il prossimo 2 dicembre: 5 milioni di console vendute fino allo scorso giugno con previsioni di arrivare a 10 milioni entro Natale. Parole di elogio anche per Xbox Live, che con Xbox 360 sta vivendo uno sfolgorante successo e che ha l'obiettivo di raggiungere i 6 milioni di iscritti entro giugno del 2007.

"My Game, My Friends, My Lifestyle" è il nuovo fulcro attorno a cui ruota l'universo dell'entertainment Microsoft. Lo slogan trasmette un messaggio di esperienza di gioco personale e personalizzata - da qui la ripetizione di "My" - ma anche giochi per tutti i gusti (My Game), giocare con i propri amici, sia online che offline (My Friends) e il più ampio concetto di intrattenimento a 360 gradi (My Lifestyle).

Esempio vivente della legge di Moore, Andrea Giolito, Product Manager dei prodotti Xbox e Games for Windows, ha dato il via alla carrellata di filmati anticipati all'X06 e si è soffermato su tre titoli in particolare. "Tre killer application", come sono state definite da Giolito, per sbancare il Natale videoludico con l'obiettivo di allargare la base di utenti, non solo numericamente, ma anche come tipologia di giocatori.

Il primo demo presentato, purtroppo con qualche problema (da qui la legge di Moore), è stato proprio Viva Pinata, un gioco orientato verso una fascia di età bassa con protagonisti simpatici animali da far crescere e convivere nel proprio giardino. Nonostante i pochi minuti di dimostrazione, Viva Pinata sembra avere un potenziale gigantesco, dovuto in larga parte all'ottima caratterizzazione dei Pinata stessi. Negli Stati Uniti il gioco è stato anticipato dall'omonima serie animata, rivelatasi un grande successo già dopo le prime puntate. E' ancora presto per affermare che diverrà il nuovo Pokemon, ma le basi per un successo di larga scala ci sono tutte.

Dai bambini agli adulti, la seconda killer application è Dead or Alive Xtreme 2. Sulla falsariga del primo episodio per Xbox, Team Ninja ha creato nuovi minigame in cui cimentarsi, fra cui le moto d'acqua e combattimenti a colpi di fondoschiena, atti a mettere in mostra le fattezze delle combattenti di Dead or Alive. Ottima la realizzazione tecnica, ma gli aspetti voyeuristici appaiono un po' troppo banali e pacchiani. Consigliamo al Team Ninja di frequentare qualche lezione di anatomia femminile.

Il pezzo forte del trittico di giochi è sicuramente Gears of War, di cui Giolito ha completato un livello lasciando tutti a bocca aperta. Quanto visto in foto - poligoni, texture, colori ed effetti speciali - è reale e si muove anche piuttosto bene, sebbene la build mostrata fosse quella dello scorso maggio. L'atmosfera di gioco è superba e il coinvolgimento ai massimi livelli, grazie al design del livello che permetteva di prendere copertura dietro le macerie. Gears of War è un titolo che sembra avere tutte le carte in regola e viene da chiedersi come Halo 3 potrà distinguersi rispetto al titolo di Epic.

La presentazione si è conclusa con un nuovo rolling video con Blue Dragon - davvero interessante! -, Lost Odyseey e altri titoli attesi per il 2007. Purtroppo le stazioni demo allestite per le prove al piano superiore del locale non offrivano molto se non la nuova iterazione di Pro Evolution Soccer. In ogni caso, il Natale di Xbox 360 si prospetta veramente brillante.

Nessun commento:

Posta un commento