lunedì, ottobre 02, 2006

Lezioni di Fisica da Havok 4.0

La corsa verso il realismo estremo non sarebbe completa se la grafica nuda e cruda non fosse supportata da un motore fisico in grado di riprodurre il comportamento degli oggetti sotto forze di vario tipo. Max Payne 2 è stato forse uno dei primi titoli a implementare in maniera estremamente convincente un motore fisico e Half Life 2 ha portato il concetto verso nuovi orizzonti. Dietro le quinte di tali titoli vi era Havok, motore fisico che, come un burattinaio, aveva in mano i fili di mondi virtuali che, finalmente, non solo apparivano, ma reagivano in maniera realistica.

Ebbene, Havok ha continuato a evolversi. Havok 4.0, mostrato in demo nel video riportato qui sotto, offre uno scorcio di quanto si potrà vedere in futuro. Impressionante la camminata stanca del soldato in mezzo a lattine e bottiglie, che si accumulano, scivolano e rotolano come mai visto prima. Havok 4.0 sarà supportato dai PC, ovviamente, ma anche da PlayStation 3, mentre non è stata divulgata ancora nessuna notizia in merito a Xbox 360. Il burattinaio è diventato un vero maestro.

Nessun commento:

Posta un commento