sabato, novembre 04, 2006

Financial Games/ EA chiude il Q2 2007 in Rialzo

Electronic Arts ha divulgato i dati relativi al secondo trimestre dell'anno fiscale 2007 terminato il 30 settembre scorso. Il ricavo netto del secondo trimestre è stato di 784 milioni di dollari, con un incremento del 16 per cento rispetto ai 675 milioni di dollari dell’anno precedente. I titoli sportivi, come sempre, hanno guidato la crescita del publisher statunitense. Madden NFL 07, NCAA Football 07, FIFA 07 ed NBA Live 07 sono i titoli che hanno raggiunto i risultati migliori.

Anche gli utili lordi sono cresciuti. Il registratore di cassa ha battuto ben 445 milioni di dollari, il 14% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. A testimoniare l'incremento dei costi di sviluppo, l'utile netto si è dimezzato, passando dai 51 milioni di dollari dell'anno scorso ai 22 del trimestre appena trascorso. I risultati finanziari suddivisi per regione hanno visto record in occidente e un calo in oriente. Il Nord America chiude con un +16% (512 milioni di dollari), l'Europa con un +28% (245 milioni di dollari), mentre l'Asia con un -34% (27 milioni di dollari).

Xbox 360 è stata una piattaforma importantissima per i risultati del secondo trimestre dell'anno fiscale 2007. I ricavi relativi alla piattaforma Microsoft si sono attestati su 166 milioni di dollari, controbilanciando un calo del 25 per cento del ricavo relativo alle console della generazione attuale. Non per niente, Electronic Arts è l'editore più prolifico per Xbox 360, sia in Europa che in America.

Tralasciando le maestose performance di Madden NFL 07 - capace di vendere cinque milioni di copie in cinque settimane -, FIFA 07 ha registrato ben due milioni di copie vendute nella sola settimana di lancio.

"Siamo pronti per la stagione natalizia su tutte le piattaforme, incluse Xbox 360, PlayStation 3 e Nintendo Wii", ha dichiarato Larry Probst, Presidente e CEO di Electronic Arts. "Nell’arco del trimestre, intendiamo pubblicare otto titoli su diverse piattaforme e attualmente abbiamo oltre 30 giochi di ultima generazione in fase di sviluppo.".
"È stato un trimestre notevole per EA", ha affermato Warren Jenson, Chief Financial and Administrative Officer. "Mentre la nostra industria continua ad attraversare un periodo di transizione, le previsioni sono talmente promettenti da consentirci di ampliare il nostro spettro di orientamento annuale.”.

Electronic Arts ha già annunciato un nuovo capitolo di The Sims (anche per Wii) e il ritorno sui nostri schermi di Sim City, un nuovo episodio dei Simpsons e Road Rash. Anche Black godrà di un nuovo capitolo dedicato alla next-gen.

Commentando tali risultati, è d'obbligo complimentarsi con Electronic Arts. Dal punto di vista aziendale siamo di fronte a un colosso del videogame, in grado di crescere senza sosta grazie a franchise importantissimi e scelte commerciali di alto livello. Dal punto di vista dei giocatori, nonostante il successo registrato di anno in anno, non possiamo dimenticare le minestre riscaldate che si succedono a suon di suffissi numerici, i numerosi studi di sviluppo acquistati e poi smembrati, fino ad arrivare alla discutibile politica di microtransazioni messa in atto su Xbox 360 e, con tutta probabilità, in arrivo anche su PlayStation 3. Il nuovo trimestre registrerà una nuova crescita anche per questo.

Nessun commento:

Posta un commento