giovedì, dicembre 28, 2006

Le Console Scarseggiano, i Rivenditori Speculano

Le scorte di Wii sono pochine, ed ecco che emergono dalla folla i primi "furbetti del quartierino", coloro che provano a speculare sulle nuove console consci che non tutti sono in grado di accaparrarsene una. E' successo in quel di Milano, dove il negozio Play Point ha provato a rifilare un Wii a un'ignara ragazza alla modica cifra di 450,00 euro. Il prezzo agli steroidi non era dovuto ai classici bundle ignobili, bensì al fatto che, su 8 console ricevute, 5 erano già state prenotate presso il rivenditore, che ha pensato bene di vendere a caro prezzo le rimanenti. Oltre alla speculazione, il suddetto Play Point ha pure peccato di mala fede, in quanto ha giustificato il prezzo superiore con la presenza nel pacchetto di Wii Sports - normalmente incluso nella confezione al prezzo di 259,00 Euro. Fortunatamente, la cliente in questione - che cercava un Wii da regalare alla sua metà - ha avuto buon senso e ha declinato gentilmente l'offerta.

Play Point di Milano necessita di un corso di professionalità e, soprattutto, di onestà.

Nessun commento:

Posta un commento