venerdì, luglio 13, 2007

Aggiornamento lista di Retrocompatibilità per Xbox 360 - Luglio 2007

Una promessa è una promessa: nonostante Microsoft abbia annunciato che il lavoro sull'allargamento della lista dei titoli Xbox compatibili con Xbox 360 si sarebbe presto fermato, ecco arrivare un nuovo aggiornamento che rende i due capitoli di OutRun 2, i due Project Gotham Racing e MotoGP 2 giocabili anche sulla nuova console del gigante di Redmond.

La lista complessiva dei titoli retrocompatibili raggiunge così circa 300 titoli, un traguardo niente male per tutti i possessori di titoli Xbox.


America's Army
Auto Modellista
Bass Pro Shops Trophy Hunter 2007
Blinx 2
Bloodrayne 2
Burnout
Crash Bandicoot 4
Doom 3: Resurrection of Evil
Drive to Survive
Drive to Survive (EM)
ESPN College Hoops
ESPN NHL 2K5
Evil Dead Regeneration
FIFA Street 2
Full Spectrum Warrior: 10 Hammers
GUILTY GEAR XX #RELOAD
Harry Potter: And the Chamber of Secrets
Harry Potter: And the Prisoner of Azkaban
Hot Wheels: Stunt Track Challenge
Justice League: Heroes
King Arthur
Kingdom Under Fire: The Crusaders (No funzioni Live)
Magic: The Gathering: Battlegrounds
Marvel Nemesis: Rise of the Imperfects
Marvel vs. Capcom 2
Mech Assault 2
MLB Slug Fest 2003
Morrowind
MotoGP2
Myst III: Exile
NBA Live 2002
NCAA Football 06
Outlaw Golf 9 More Holes of X-mas
Outlaw Volleyball: Red Hot
Outrun 2
Outrun 2006: Coast to Coast
Pac Man World 3
Panzer Elite Action: Fields of Glory
Pro Cast Sports Fishing
Project Gotham Racing
Project Gotham Racing 2
RoadKill (No funzioni Live)
Sega GT Online
Shadow Ops
Showdown: Legends of Wrestling
Silent Hill 2: Dreams
Sponge Bob Square Pants: Lights, Camera, Pants!
Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutant Melee
The DaVinci Code
The Sims 2
The Urbz: Sims in the City
Tony Hawk's Pro Skater 2X
Tony Hawk's Pro Skater 3
Transworld Surf
Trivial Pursuit Unhinged
Winning Eleven 8
Without Warning
WWE Raw
Yu-Gi-Oh! The Dawn of Destiny

La retrocompatibilità dei seguenti titoli è stata migliorata:
Crash Bandicoot 5: Wrath of Cortex
Jet Set Radio Future
Rogue Ops
Sega GT 2002

Riferimenti:
[Majornelson.com: July 2007 Back Compat update]

5 commenti:

  1. Mario (il cantante, non l'idraulico) direbbe, "I don't get it".

    Un anno e mezzo dopo il lancio Xbox360 raggiunge i 300 titoli di retrocompatibilità ed è "un traguardo niente male per tutti i possessori di titoli Xbox."
    Al lancio europeo PS3 è retrocompatibile con 1200 titoli e la retrocompatibilità viene indicata come "minima" e bollata con post poco gentili e accuse di scarsa serietà?
    http://dahssun.blogspot.com/2007/02/ps3-retrocompatibilit-minima-in-europa.html

    Magari non sarebbe meglio prendersela coi nostri politici, le loro tasse di importazione, i loro non controlli sui cambi dollaro/euro 1:1, le loro politiche che affossano il mondo del videogioco in Europa e in Italia in particolare?
    Non sarebbe meglio smetterla di parlare per luoghi comuni?

    RispondiElimina
  2. La news a cui fai riferimento per la retrocompatibilità di PlayStation 3 non era altro che la notizia apparsa su Reuters.
    Se leggi la recensione di PlayStation 3 (http://dahssun.blogspot.com/2007/03/speciale-playstation-3-marcia.html) nella sezione retrocompatibilità noterai che il commento era tutt'altro che negativo.

    Comunque continuo a non approvare la decisione di Sony di togliere l'EE dalle produzioni Europee e dalle nuove per gli altri continenti.

    Per quanto riguarda X360, per una console che non doveva essere nemmeno retrocompatibile 300 titoli non sono affatto male ^_^

    RispondiElimina
  3. "Comunque continuo a non approvare la decisione di Sony di togliere l'EE dalle produzioni Europee e dalle nuove per gli altri continenti."

    Perché mai? la retrocompatibilità software funziona quel tanto che basta (75% del parco software, non è male, considerando quanto è vasto il parco stesso).
    Se mettere l'EE nella PS3 significa dover alzare il prezzo, allora meglio non metterlo visto che con poco più di 50 euro ti prendi una PS2 vera e non un aggeggio che non raggiunge neanche il 100% di compatibilità.
    La decisione poi è stata obbligata, visto che tra IVA e tasse di importazione, il sovrapprezzo europeo supera il 30% (guarda caso proprio la differenza che c'è tra euro e dollaro).

    "Per quanto riguarda X360, per una console che non doveva essere nemmeno retrocompatibile 300 titoli non sono affatto male ^_^"

    Io non lo credo, perché la potenza software è sufficiente a raggiungere risultati ben migliori e PS3 lo dimostra.
    Semplicemente a Microsoft non interessa e ha dedicato all'argomento il minimo indispensabile delle energie.
    Questa è mancanza di serietà.

    RispondiElimina
  4. Avrei accettato il discorso se l'EE non fosse mai stato messo in alcuna produzione della console. Menomare una funzionalità (75% non è 100%) per abbassare il prezzo della console non è stata una strategia seria, a mio avviso.

    "La decisione poi è stata obbligata, visto che tra IVA e tasse di importazione, il sovrapprezzo europeo supera il 30% (guarda caso proprio la differenza che c'è tra euro e dollaro)."

    Questo vale per l'Europa, ma non per America nè tanto meno per Giappone, dove l'EE è stato tolto comunque.

    "Semplicemente a Microsoft non interessa e ha dedicato all'argomento il minimo indispensabile delle energie.
    Questa è mancanza di serietà."

    Non credo, gli sforzi ci sono stati ed è apprezzabile poi il fatto che sia stata ascoltata la comunità di giocatori (es. l'inclusione di Psychonauts). Non mi sembra che sia mancata la serietà, visto che Microsoft ha sempre detto che la retrocompatibilità della console sarebbe stata limitata.

    RispondiElimina
  5. "Menomare una funzionalità (75% non è 100%) per abbassare il prezzo della console non è stata una strategia seria, a mio avviso."

    Comprane una americana su ebay, i giochi funzionano lo stesso.
    Secondo me il tuo è un discorso che non sta in piedi: se con l'EE la PS3 fosse costata 700 euro invece di 600 allora si che sarebbe stata una srategia poco seria.
    In pochi se la sarebbero potuta permettere e su quei pochi sarebbe caduto il peso di tutto il mercato (giochi compresi) e l'ombra del fallimento di Sony e del conseguente investimento sbagliato (nell'acquisto).

    "Questo vale per l'Europa, ma non per America nè tanto meno per Giappone, dove l'EE è stato tolto comunque."

    E' stato tolto perché, forzata a farlo sul mercato europeo, Sony ha visto che poteva raggiungere gli stessi risultati con l'emulazione software.
    Da un lato l'obbligo sul mercato europeo è servito da spinta a fare R&D in un campo che non si era considerato e dall'altro ha costretto ad estendere l'esclusione agli altri mercati per recuperare i costi dell'R&D e mettere a frutto il know how acquisito.

    A me sembra che tu invece pensi che l'unico scopo di Sony sia quello di prendere per il culo gli acquirenti, invece che quello di generare profitti.

    P.S. anche 98 (compatibilità PS3 con EE) non è 100.

    P.P.S "Microsoft ha sempre detto che la retrocompatibilità della console sarebbe stata limitata".
    L'estensione della retrocompatibilità di Xbox360 è stato sempre uno degli argomenti su cui Microsoft è sempre stata più fumosa per mascherare le sue difficoltà nelle trattative con nVidia.

    RispondiElimina