giovedì, ottobre 18, 2007

Sony, Addio alle Fabbriche

Sony ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Toshiba per la vendita delle due fabbriche di semiconduttori in cui vengono prodotto sia il Cell, sia la GPU di PlayStation 3. Gli investimenti per produrre nuova tecnologia hanno creato diversi problemi finanziari alla divisione gaming dell'azienda e tale era nell'aria già da tempo per arrivare a un risanamento dei conti in tempi brevi. Sony, quindi, seguirà la strada di Microsoft e Nintendo, che affidano la produzione dei propri processori a terze parti già da tempo.

Per la cronaca, l'unica azienda che sembra potersi permettere di mantenere gli impianti produttivi "in-house" è Intel.

Riferimenti:
[Ars Technica: Sony to sell PS3 chip fabs to Toshiba]

Nessun commento:

Posta un commento