lunedì, ottobre 08, 2007

Sony Taglia la 60GB e scende a 40GB

Sony ha annunciato che a partire dal 10 ottobre verrà commercializzata una nuova versione di PlayStation 3 e che la versione a 60GB - l'unica disponibile in Europa - verrà ribassata a 399 Euro per poi essere dismessa una volta esaurite le scorte. E' un nuovo annuncio che dimostra come Sony stia lottando con il mercato per far entrare la propria idea di divertimento elettronico di nuova generazione. La situazione di PlayStation 3, infatti, non è rosea come molti vorrebbero, frutto di una strategia che, almeno nel Vecchio Continente, non si è rivelata azzeccata.

In sostituzione della versione a 60GB arriva una nuova PlayStation 3 a basso costo, castrata - è proprio il caso di dirlo - di due porte USB, del lettore di Memory Card e, soprattutto, di qualunque funzione di retrocompatibilità verso con PlayStation 2. Non più una retrocompatibilità parziale a mo' di Xbox 360, bensì un'inversione di marcia rispetto a quanto dichiarato meno di un anno addietro, quando Phil Harrison affermò che la retrocompatibilità era un valore di base per il brand PlayStation. Secondo David Wilson, PR manager di Sony UK, la retrocompatibilità può essere tranquillamente sacrificata all'altare dei ben 65 giochi che saranno disponibili sulla console Sony entro questo Natale.

Il prezzo di PlayStation 3 40GB sarà di 399 Euro, senza giochi o secondo pad in bundle. Prepariamoci a news titolate "PlayStation 3 incrementa le vendite del 100%". Sarà merito di tutti coloro i quali sono interessati anche solo in parte alla retrocompatibilità, in quanto Sony non sembra essere intenzionata a tornare sui propri passi.

Riferimenti:
[Eurogamer: 60GB PS3 to be discontinued]
[JoyStiq: Sony explains why there's no BC in the 40GB PS3]

Grazie a Opera Gems per l'immagine

Nessun commento:

Posta un commento