venerdì, novembre 30, 2007

Eventi/ Activision e Microsoft Insieme con Guitar Hero III

La serata milanese di ieri ha visto Activision e Microsoft congiungere gli sforzi per promuovere Guitar Hero III Legends of Rock, il nuovo capitolo della fortunatissima serie di rhythm' game creato a suo tempo da Harmonix. Il locale DeSade ha fatto da sfondo all'originale conferenza stampa, una sorta di telegiornale (il "TGH") condotto da Elena di Cioccio con tanto di inviati speciali e interviste in strada per enfatizzare il livello di popolarità del fenomeno Guitar Hero nel mondo e in Italia. Dopo il TG, il Trio Medusa si è sbizzarrito sul palco con battute a tema mentre si allestiva una competizione fra stelle del rock italiano (fra cui il chitarrista dei Lacuna Coil, unica band nostrana nel cast del gioco) e i fortunati estratti della stampa. Ultima ma non meno divertente, la performance in modalità battaglia di Maurizio Zazzaro, Country Manager della divisione Entertainment di Microsoft, e Paolo Chisari, General Manager di Activision, il quale ha avuto ragione dell'avversario di parecchie lunghezze.


Dalle 22:00, le porte del locale milanese si sono aperte al pubblico, che ha potuto divertirsi con le numerose postazioni demo allestite oltre che assistere alla musica dal vivo della Guitar Hero Band, ovvero un "frullato" di musicisti della scena rock italiana impegnati con le musiche del gioco, e con il concerto dei Lacuna Coil.

Guitar Hero III Legends of Rock capitalizza sul successo dei predecessori e propone diverse novità come le modalità online e nuove opzioni multiplayer che lo rendono ancora più avvincente. La tracklist di 45 brani spazia dagli Iron Maiden e i Rolling Stones per arrivare ai DragonForce e agli ZZ Top, per una varietà musicale davvero soddisfacente. Il gioco è disponibile dal 23 novembre per tutte le piattaforme di nuova generazione, per PC e per l'immortale PlayStation 2.


Il fenomeno Guitar Hero sembra essere ben lungi dallo spegnersi, come dimostrano i numeri lusinghieri dell'intero franchise, che si attestano sui 6 milioni di unità complessive, di cui 3,3 milioni nel solo 2007. Le aspettative di vendita del terzo capitolo sono ancor più rosee: si parla di 6 milioni di copie entro il prossimo aprile. Numeri non troppo fantasiosi, visto che il Guitar Hero - e i videogame musicali in genere - si appresta a divenire un nuovo fenomeno di costume che, come sperano i musicisti saliti sul palco ieri sera, potrebbe avvicinare parecchia gente alla chitarra. Il prossimo passo sarà provare Rock Band, titolo musicale sempre di Harmonix che prevede, oltre alla chitarra, una batteria, un basso e un cantante.


Grazie a Mauro Monti per le fotografie

2 commenti:

  1. Solo un maledetto rip-off di Guitar Freak.
    Che avrà di tanto speciale?

    RispondiElimina
  2. Questo era ed è solo grande.

    RispondiElimina