martedì, febbraio 05, 2008

Internet e l'Eco del Nulla

Spesso e volentieri Internet e i mezzi a lui più cari vengono utilizzati come eco per voci di corridoio a cui si alternano smentite, conferme e di nuovo smentite. E' il recente caso di un presunto Gears of War 2 in lavorazione a farmi tornare sull'argomento. GamePro ha sapientemente sfruttato il passaparola dei blog e dei vari siti specializzati per promuovere il nuovo numero in cui figura in copertina il logo dell'acclamato shooter per Xbox 360 con un fantomatico "2" in sovraimpressione. Il pubblico di Internet è andato in ebollizione in una manciata di minuti, fantasticando su quale scoop avesse in mano GamePro, complice l'eco ricevuta sui siti più conosciuti.

Mark Rein, vice presidente di Epic Games, ha prontamente smentito la notizia affermando nel forum ufficiale che non è stato annunciato alcun seguito di Gears of War, nè tantomeno è stata data l'esclusiva della notizia a GamePro. La fiamma si è spenta con una doccia fredda, ma nel frattempo la notizia ha avuto il proprio spazio e, probabilmente, GamePro avrà i propri ritorni a costo pressochè nullo. Tant'è che l'articolo in questione non è altro che una "wishlist" per un quantomai probabile Gears of War 2.

Un altro episodio di Eco del Nulla che dovrebbe insegnare quanto sia importante verificare le notizie prima di pubblicarle, soprattutto quando si gode di una certa credibilità. Ormai è risaputo, però, che per qualche click in più si pubblica di tutto.

Riferimenti:
[Eurogamer: Rein rubbishes Gears of War 2 reports]

Nessun commento:

Posta un commento