domenica, febbraio 03, 2008

Sbatti il "Figo" in Prima Pagina...

...e tutte le donne accorreranno. Capelli argentati, espressione sicura, lineamenti aggraziati e eleganza ai massimi storici: anche la mia consorte si è fatta trascinare da Devil May Cry 4, complice una realizzazione tecnica da lasciare a bocca aperta in termini di design. E dire che non si è mai avvicinata a titoli in cui la violenza è protagonista. Una ragazza da Viva Pinata o Rayman Ravibng Rabbids, per intenderci.

Eppure, è bastato un solo secondo per convincerla a vestire i panni del bel cacciatore di demoni. Brandendo il pad con sicurezza non ha risparmiato gli avversari a suon di fendenti, colpi di pistola e Demon Breaker, ella stessa compiaciuta dal quadretto che si è creato. Io a guardare, lei a giocare!

Di certo, non fosse stato per il bel protagonista e per le ambientazioni di gioco, il risultato immagino che sarebbe stato ben diverso. Ma anche la giocabilità ha fatto la sua parte, grazie all'immediatezza dei controlli e alla fluidità dell'azione. Vestendo i panni del critico videoludico, viene immediato sottolineare come il gameplay sia rimasto statico in questi quattro episodi e che, in fondo, si tratta dell'ennesimo "button-smasher" con la rinnovata veste grafica. Eppure ha calamitato la mia donzella al pad, cosa che nemmeno Super Mario Galaxy è riuscito a fare. Altrimenti noi uomini aspireremmo a essere tutti grassi, bassi e coi baffi.

2 commenti:

  1. No ma, scusate...dobbiamo paragonare Mario-il-baffetto a Nero-Dio-in-terra ?? Sarebbe come dire Lino Banfi e Brad Pitt (non ho detto Tom Cruise solo perche' e' bassetto)! E secondo voi uno cosi' non fa venir voglia di mollare tutto e farsi trascinare dal destino? E' addirittura difficile concentrarsi sul gioco senza farsi distrarre dai suoi occhioni di ghiaccio.
    Comunque io aspetto che esca il gioco solo x vederlo muoversi in altre situazioni (ormai quelle del demo le conosco a memoria, ci ho messo una vita x sconfiggere il mostro, e alla fine mi sono pure dovuta far aiutare, sigh!), chissa' che poi non diventi davvero brava con l'aggeggio (cioe' il pad, cosa avevate capito!) e riesca a passare piu' tempo con la mia dolce meta', che, al momento, mi trascura x pathfinders anonimi a zonzo nel deserto (una tristezza di gioco di cui non ricordo mai il nome).
    M.

    RispondiElimina
  2. Il gioco noioso in questione è "Mass Effect" :)

    RispondiElimina