mercoledì, maggio 07, 2008

Reportage/ PlayStation Day 2008

La serata di ieri in quel di Londra si è aperto il sipario sul PlayStation Day 2008, evento organizzato da Sony per svelare le novità per le piattaforme PlayStation sul mercato europeo. Il presidente di Sony Computer Entertainment Europe, David Reeves, ha condotto l'evento spalleggiato da Kaz Hirai, presidente e CEO di Sony Computer Entertainment. Quest'ultimo ha ribadito che PlayStation 3 è una console nata per durare almeno 10 anni, pur ammettendo le difficoltà affrontate nei primi 12 mesi. Ma sotto il profilo delle vendite, Reeves non ha dubbi: la console di nuova generazione di Sony sta prendendo letteralmente il volo. In Europa, PlayStation 3 ha raggiunto le 5 milioni di unità e, secondo i dati Sony, da ottobre vende più della rivale Xbox 360 nonostante il taglio di prezzo.

Non possiamo dire che il PlayStation Day abbia offerto novità di rilievo in termini di nuovi titoli. Sono stati divulgati nuovi dettagli relativi a Motorstorm 2, Killzone 2 e Resistance 2, ma la carenza di annunci di spessore ha lasciato a bocca asciutta molti dei presenti. Invece, è stato posto in modo particolare l'accento sui contenuti generati dagli utenti con Little Big Planet e sulle community attorno a titoli come Singstar e Buzz. Non più unicamente giochi fini a loro stessi, bensì dei veri e propri mondi che si autoalimentano con le passioni dei giocatori.

Vi sono già 20.000 video di Singstar caricati dagli utenti sul portale dedicato e con Buzz si potranno inviare i propri quiz e condividerli con altri utenti, senza parlare dell'editor di livelli di Little Big Planet, che offre possibilità davvero sterminate. Anche Resistance 2 punterà diverse carte sulla community, grazie al completo restyling del sito MyResistance.net che lo avvicineranno all'integrazione gioco-web vista in Halo, Call of Duty e via discorrendo. Qualche parola è stata dedicata anche a PlayStation Home, il cui lancio è stato ritardato fino a fine anno, mentre tutto tace sul fronte Dual Shock 3, che non è ancora stato ufficialmente annunciato per il mercato europeo.

Non sono mancati i commenti relativi alla supremazia del Blu-Ray nel mercato dell'home video e alle funzionalità BD-Live sui nuovi titoli in uscita. Rimanendo in tema di intrattenimento televisivo, Reeves ha ufficializzato il lancio di PlayTV in Europa per settembre al prezzo di 99 Euro. PlayTV permetterà di registrare i programmi televisivi sull'Hard disk di PlayStation 3 e di vederne altri contemporaneamente. Reeves ha concluso l'intervento augurandosi che il PlayStation Day possa divenire un appuntamento annuale per il mercato europeo.

Qui di seguito trovate un sunto di quanto annunciato circa i titoli in uscita:
  • Killzone 2 (Febbraio 2009)
    Annunciata la data di lancio
  • Resistance: Fall of Men 2 (Novembre 2008)
    Oltre a una maggiore integrazione della community con il sito MyResistance.net, Insomniac Games ha confermato la modalità cooperativa a otto giocatori e competitiva fino a 60 giocatori, in cui le squadre in gioco avranno obiettivi dinamici per evitare che si crei troppa confusione.
  • Metal Gear Solid 4 (12 Giugno 2008)
    Confermato il bundle con la console anche per il mercato europeo, seppur in versione nera anzichè argento come per gli altri mercati
  • MotorStorm Pacific Rift (ND)
    Oltre ai soliti nuovi circuiti e auto - fra cui spiccano i monster truck - la novità principale consiste nell'imprevedibilità delle ambientazioni, i cui elementi godono di una fisica propria che li rende più verosimili. Ci si troverà ad attraversare foreste e laghi in cui alberi e acqua interagiscono con il veicolo in maniera sempre differente. Vi saranno inoltre vulcani in fase di eruzione, paludi, pioggia e chi più ne ha più ne metta, per un titolo che si preannuncia davvero interessante, sempre che vengano risolti i problemucci del primo episodio.
  • Little Big Planet (Ottobre 2008)
    Annunciata la data di lancio
Riferimenti:
[GamesIndustry.biz: PlayStation Day 2008]
[Eurogamer: PlayStation Day Conference]

Nessun commento:

Posta un commento