mercoledì, novembre 26, 2008

Commenti/ Videogiocare a Seoul parte 2

Alla fine sono riuscito a navigare per quasi tutto il COEX Mall di Seoul e mi sono imbattuto nel negozio flagship di Sony. Fra i vari Vaio e TV LCD 1080P manca PlayStation 3 ma non ne conosco il motivo. A pochi passi, pero' (perdonate gli accenti, sono in aeroporto con PC in coreano), ecco un piccolo negozietto specializzato. Pochi metri quadrati di esposizione con finalmente tracce di PlayStation 3 e Xbox 360. La console Microsoft gode di un'esposizione preferenziale con demo station su cui gira un nuovo titolo di baseball nipponico e un paio di posteroni che adornano l'esterno del locale.

Al di la' del cosiddetto "share of shelf" - ovvero lo spazio dedicato all'una o all'altra marca - mi sono stupito per i prezzi dei videogame. Roba da buttarsi sugli acquisti di Natale, se solo fossi certo della compatibilita' con le console Europee e della presenza della lingua inglese. Tutti i giochi non costano piu' di 49000 Won, il che si traduce in poco piu' di 25 Euro, con il cambio attuale di circa 1870 Won/Euro. E non parlo di avanzi di magazzino: Fallout 3, Saints Row 2, Gears of War 2, Silent Hill Homecoming, tutto a 49000 Won, qualcuno anche a 46000. Come sara' mai possibile?

Di certo durante il prossimo viaggio in Corea sapro' cosa fare.

Nessun commento:

Posta un commento