venerdì, maggio 22, 2009

FUEL nel Guinnes dei Primati

Con i suoi 14.400Km quadrati di superficie di gioco - più grande di Hong Kong e assimilabili all’intera isola di Trinidad & Tobago - FUEL entra nel Guinnes World Records Gamers Edition come il più vasto ambiente mai realizzato in un videogame per console. Per rendere l'idea, la mappa è talmente vasta che se si decidesse di percorrerla da un capo all'altro si impiegherebbero oltre tre ore, attraversando ben 19 aree differenti.

Alla stregua di Burnout Paradise, FUEL è un titolo che fa del free roaming il suo punto di forza: è possibile scegliere liberamente il percorso durante la gara, il modo in cui avanzare di carriera e le sfide da affrontare. Sarà disponibile il 29 maggio su PlayStation 3 e a seguire per Xbox 360 e PC.

3 commenti:

  1. lode alla mappa estesa, ma c'è davvero tutto 'sto bisogno del free roaming?

    RispondiElimina
  2. Non so, non appena lo recensisco ti saprò dire :)

    RispondiElimina
  3. mi riferisco anche a Burnout Paradise.
    C'era davvero bisogno del free roaming nei giochi di corsa?
    Per fare che? per passare le giornate a cercare il semaforo da cui parte una gara?
    O per cercare i cartelli da buttare giù?
    A che pro?
    Lo scopo di un gioco di corse dovrebbe essere solo quello di arrivare primo.
    O mi sono perso qualcosa?

    RispondiElimina