martedì, agosto 25, 2009

Sony Protagonista al GamesCom 2009

Il GamesCom 2009 tenutosi a Cologna la scorsa settimana si è rivelato l'evento videoludico più importante al mondo in termini di partecipanti. Sono stati oltre 245.000 i visitatori e 458 gli espositori assicurandosi così un futuro per l'edizione 2010 che si terrà dal 18 al 22 agosto.

Fra i produttori di hardware, Sony è sicuramente uscita vincente grazie a una conferenza stampa che ha confermato le voci di corridoio degli ultimi tempi. PlayStation 3 a 299 Euro e, dall'1 settembre 2009, anche in versione Slim. Più sottile ma non meno ingombrante, la nuova console consuma ben il 34% in meno della versione precedente, ha un hard disk da 120GB ma non permette l'installazione di sistemi Linux e continua a non essere retrocompatibile.


Jack Tretton, presidente e CEO di Sony Computer Entertainment of America, sintetizza così il lancio di PlayStation 3 Slim in un video promozionale pubblicato sul blog ufficiale.


Il taglio di prezzo era atteso dal pubblico e sperato dai publisher, che non hanno esitato ad applaudire la mossa di Sony come nel caso di Electronic Arts e Ubisoft. Ora anche il boss di Activision potrà mettersi l'anima in pace, dopo le dichiarazioni bellicose circa un possibile abbandono di PlayStation 3 se la situazione non fosse cambiata a breve.

E cambierà, questo è certo. A 299 Euro, PlayStation 3 marca da vicino la versione Elite di Xbox, offrendo quel particolare in più chiamato Blu-Ray che inizia a far sentire la differenza. Gli analisti di settore pronosticano dal 40 al 60% di incrementi nelle vendite che, su scala globale, assottiglierebbero il divario con la rivale di Microsoft. Attualmente, PlayStation 3 ha una base installata di 23,7 milioni di console in tutto il mondo, di cui 10 milioni in Europa.

Ma anche PlayStation 3 Slim ha un costo. Kaz Hirai, presidente di Sony Computer Entertainment, ha dichiarato che il costo di produzione della versione Slim è più alto del prezzo di vendita, mandando in fumo il 70% di risparmio raggiunto con la produzione della versione standard. Come sottolineato da Hirai, le perdite generate dall'hardware verranno assorbite dalla vendita di software e di accessori, che porterebbero il bilancio in attivo come nell'ultimo anno.

Non solo PlayStation 3 Slim al GamesCom 2009. Sony è stata sulla cresta dell'onda anche con PSPgo - la versione slider della console portatile -, che regalerà una copia completa di Gran Turismo a tutti coloro che la registreranno dal 1° al 10 ottobre 2009. Sempre per PlayStation Portable, sono stati annunciati i Minis, giochi scaricabili della dimensione massima di 100MB per un pubblico casual. Finalmente anche PlayStation Network offrirà film in alta definizione e fumetti digitali, anche se il lancio del servizio in Italia non è ancora stato annunciato.

Facendo di necessità virtù, Sony è riuscita a catalizzare l'interesse del pubblico su una piazza che si è rivelata la più importante al mondo. La concorrenza, ovvero Microsoft visto che Nintendo ha come di consueto lasciato correre, ha costruito la propria conferenza stampa attorno all'annuncio di Fable III, con un Peter Molineux brillante e sognatore come al solito che ha svelato qualche concept alla base del gioco, come la possibilità di toccare le persone. Che sia tramite Natal o con il pad non è chiaro, ma il lancio a fine 2010 potrebbe lasciare intendere un connubio con la nuova tecnologia di Microsoft. Nell'attesa, Lionhead ha annunciato nuovi episodi scaricabili per Fable II, il primo dei quali sarà gratuito.

Nessun commento:

Posta un commento