martedì, ottobre 13, 2009

Bayonetta, Affronto alle Capacità di PS3

Di nuovo l'incapacità dei programmatori penalizza i possessori di PlayStation 3 con conversioni che sembrano la pallida replica delle versioni per la concorrente Xbox 360. E' il turno di Bayonetta, la cui versione PlayStation 3 non è neppure curata da Platinum Games - i programmatori "originali" - ma da un altro team di SEGA.

E la differenza si vede: dal confronto delle demo redatto su Eurogamer nella rubrica Digital Foundry (una delle mie preferite per la sua obiettività) emergono una qualità delle texture inferiore, problemi di fluidità, effetti di tearing più frequenti.

Ovviamente la qualità del gioco non dipende dalla sola realizzazione tecnica, ma quando i problemi sono dovuti all'incapacità di sfruttare l'hardware che si ha in mano sarebbe il caso di dire "basta" e lasciare il gioco sullo scaffale. Mi auguro che nei mesi che separano Bayonetta dal lancio i programmatori riparino puanti più danni possibile.

Nessun commento:

Posta un commento