giovedì, dicembre 03, 2009

Recensione/ Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali

Sega e Nintendo uniscono nuovamente le forze per partecipare alle olimpiadi, questa volta immersi nella neve dei prossimi campionati di Vancouver alle prese con eventi reali e non con le rispettive mascotte

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali
Sviluppatore: Sega
Editore: Sega
Distributore: Halifax
Genere: Sportivo
Piattaforma: Nintendo DS (disponibile per Wii)
Titoli correlati: Mario & Sonic ai Giochi Olimpici (Nintendo DS, Wii); Winter Games (Amiga, C64, Wii)

Sul cucuzzolo della montagna

In vista della stagione invernale, ma soprattutto delle olimpiadi sulla neve di Vancouver 2010, Sonic e Mario tornano insieme per sfidare le rispettive nemesi nelle varie discipline sciistiche, nel tentativo di riportare alla norma lo svolgimento dei giochi olimpici. Bowser ed Eggman hanno infatti rapito i cristalli della neve per allestire le proprie, personalissime olimpiadi invernali. La modalità Avventura non brilla certo per originalità nè per narrazione, ma rappresenta una più che piacevole introduzione alle numerose discipline sportive impacchettate nella cartuccia per Nintendo DS. Chiacchierando con i personaggi degli universi Sega e Nintendo, si devono sbloccare le aree successive superando le sfide proposte, fino a incontrare i due guastafeste per eccellenza. La visuale dall'alto, la ricerca di oggetti e la mappa sullo schermo superiore ricordano gli RPG, con cui condividono anche una massa di dialoghi non indifferente.


Il centro del gioco è costituito dagli eventi sportivi dei giochi olimpici, accessibili anche in maniera indipendente da un menù apposito. Sono ben 15 le discipline in cui cimentarsi: la parte del leone è costituita da quelli sciistici (slalom gigante, salto, moguls, fondo e combinata nordica), a cui si aggiungono eventi di pattinaggio (3 in tutto), oppure sullo snowboard o sul bob. Non manca il curling, che completa una rosa di attività davvero soddisfacente. A queste si aggiungono 12 Eventi Sogno, ovvero una sorta di rivisitazione arcade dei classici sport che introducono potenziamenti e gare testa a testa contro tre avversari in stile Mario Kart. Conquistare tutte le stelle al livello di difficoltà maggiore richiede diverso tempo ed esperienza e con la possibilità di giocare con connessione Wi-Fi ad-hoc (con una sola cartuccia) contro altri tre avversari il titolo Sega guadagna in longevità.

Purtroppo sono ravvisabili alcune magagne nel sistema di controllo, che spazia dall'uso dei tasti e della croce direzionale all'uso dello stylus senza un criterio ben preciso. Alcune discipline, fra cui lo slalom gigante, costringe a strisciare il pennino come fossero le bacchette per prendere velocità, mentre per sterzare bisogna toccare i lati dello schermo. Quella che potrebbe sembrare la soluzione ideale per simulare il comportamento in pista si rivela un sistema impreciso quando si lotta contro il tempo. Mario & Sonic si trovano decisamente meglio negli eventi in cui bisogna usare i tasti dorsali a mo' di Track & Field, oppure in cui si usano i tasti frontali. Purtroppo non è possibile personalizzare il sistema di controllo per i vari eventi, una scelta a nostro avviso troppo limitata.


Le squadre di Mario e Sonic contano rispettivamente 10 membri ciascuno, fra cui ritroviamo Yoshi, Toad e Luigi per la parte Nintendo e Tails, Knuckles e Metal Sonic per quella Sega, tutti ben realizzati in 3D. Come da tradizione ognuno di essi ha caratteristiche di velocità, resistenza, tecnica e salto differenti che li rendono ideali per discipline particolari. Nella modalità Avventura è necessario sbloccarli partecipando ai vari eventi, mentre sono tutti disponibili fin dal principio per le gare rapide. Fatta eccezione per alcuni scivoloni sul sistema di controllo, il nuovo titolo Sega si è rivelato una piacevole rappresentazione degli sport invernali da portare sempre in tasca, che non ha nulla da invidiare alla versione per Wii.

Raffaele Cinquegrana

Aspetti Positivi: 27 attività sportive; 20 personaggi con caratteristiche differenti; Eventi Sogno in stile Mario Kart; modalità Avventura
Replay Value: discreto. Classifiche online e multiplayer (solo ad hoc)
Aspetti Negativi: controlli di alcuni eventi poco intuitivi
In Sintesi: con l'avvicinarsi della neve, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali è un valido passatempo per trovarsi subito sulle piste da sci

Nessun commento:

Posta un commento