martedì, agosto 23, 2011

Recensione/ Earth Defense Force: Insect Armageddon

La Terra è nuovamente messa a ferro e fuoco da insetti e robot giganti e solo un manipolo di uomini potrà salvarla. Non è Starship Troopers, bensì il seguito di uno degli sparatutto underground più apprezzati degli ultimi 15 anni. Preparate l'insetticida!

Earth Defense Force: Insect Armageddon
Sviluppatore: Vicious Cycle Software, inc
Editore: D3Publisher
Distributore: Namco Bandai Games
Genere: Shooter
Piattaforma: Xbox 360 (disponibile per PlayStation 3)
Titoli correlati: Earth Defense Force 2017 (Xbox 360); Global Defense Force (PlayStation 2); Gunvalkyrie (Xbox)

It Came From The Space

Possiamo rimproverare parecchie cose alla saga di Earth Defense Force: corre sul filo del tedio a causa della ripetitività, la realizzazione tecnica ha sempre mostrato diverse lacune e l'impianto narrativo è pressochè inesistente. Ma non possiamo negare quanto soddisfacente possa divenire la meccanica di gioco basata unicamente sulla "disinfestazione" di masse di insetti giganti, che invadono città completamente distruggibili. Un gameplay profondamente radicato nel passato - quando non servivano troppe ragioni per sparare a più non posso - ma al contempo attuale, che trova in Earth Defense Force: Insect Armageddon nuova linfa vitale.

Passato dalle mani della nipponica Sandlot a quelle di Vicious Cycle, il nuovo episodio dedicato agli EDF attualizza l'essenza di gioco grazie alla modalità co-op fino a 3 giocatori in campagna (e in coppia con schermo condiviso) e alla modalità Sopravvivenza fino a 6 giocatori. La rigiocabilità ne esce rinvigorita, rendendo più appagante la corsa all'accumulo di esperienza e alla raccolta delle 300 armi a disposizione. Da semplici mitragliatori a lancia granate e lancia missili fino ai pesticidi, le armi divengono la vera ragion d'essere di Insect Armageddon, con tanto di statistiche di frequenza di fuoco, danni ed eventuali bonus come la ricerca automatica. Gran parte della strategia risiede infatti nella scelta dell'arma primaria e secondaria in maniera equilibrata, evitando di divenire un killer imbattibile contro i nemici a terra per poi soccombere agli attacchi aerei. Come i predecessori, anche Insect Armageddon applica alla meccanica dello shooter il "grinding" per potenziare il proprio arsenale - a questo proposito sottolineiamo la modalità Inferno dedicata agli irriducibili - e, novità di questo episodio, 4 armature dalle caratteristiche uniche.


La più interessante è sicuramente la Jetpack, in grado di volare per un periodo limitato e adatta ai combattimenti a lungo raggio. La dotazione Tattica permette di disporre sul terreno delle torrette di supporto mentre quella da Battaglia, che dispone anche di uno scudo potenziabile, è la più potente a scapito dell'agilità. L'armatura da Soldato è invece la classica della serie Earth Defence Force, con caratteristiche di attacco e difesa nella media. Ciascuna delle dotazioni prevede un set di armi potenziabili e sbloccabili a seconda del livello, oltre che gadget di vario genere (come le torrette della Tattica) che solitamente sfruttano una barra di energia secondaria.


Come da tradizione l'azione è tutta adrenalina, con solo la ricarica delle armi atta a interrompere il flusso infinito di proiettili. Rispetto a Earth Defence Force 2017, le campagne standard e remix sono sensibilmente più brevi e meno varie nelle ambientazioni (mancano i livelli sotterranei, per esempio), ma dal canto suo possono vantare una maggiore organicità e un pizzico di narrazione in più. Nonostante diverse decine di formiche, ragni, vespe, navi volanti e robot giganti - gli Hector e le navi madre con tanto di punto debole in rosso sono un marchio di fabbrica - il motore grafico tiene bene il passo garantendo una fluidità più che buona, pur tradendo un look un po' retro. D'altro canto sono proprio il suo spirito retro e la sua vena profondamente arcade a rendere Earth Defence Force: Insect Armageddon così speciale.

Raffaele Cinquegrana

Aspetti Positivi: azione frenetica; campagna co-op; 4 classi da personalizzare; centinaia di armi
Replay Value: buono. Una versione remixata della campagna e la modalità sopravvivenza, entrambe giocabili in co-op
Aspetti Negativi: ripetitivo; al livello di difficoltà massimo rischia di divenire tedioso; alcuni problemi grafici
In Sintesi: Earth Defense Force: Insect Armageddon soddisfa le aspettative di chi desidera spazzare via orde di insetti a non finire. Un piccolo classico per i videogiocatori un po' retro.

Nessun commento:

Posta un commento